Alimenti/Ad Asiago nasce la 'filiera verde' produzioni casearie

on .

Collaborazione tra caseificio Pennar e università di Padova

Asiago, 5 feb. Nasce dalla collaborazione tra lo storico caseificio Pennar di Asiago e l'università degli Studi di Padova una "filiera verde" certificata per le produzioni casearie
sull'Altopiano dei 7 Comuni, territorio di pascoli e prati-pascoli fra i più grandi d'Europa. Una ottantina di allevatori associati nel caseificio cooperativo "Pennar" hanno deciso di sottostare volontariamente ad un disciplinare molto rigoroso di alimentazione del bestiame.

Le ricerche condotte dall'Università di Padova sui prodotti del caseificio di montagna hanno infatti dimostrato che nutrire le vacche con il "verde", quindi secondo la tradizione, dà formaggi che contengono meno colesterolo e sono inoltre ricchi di Cla (coniugati dell'acido linoleico). Si tratta di un gruppo di acidi grassi che si forma a seguito dell'intensa attività metabolica che si svolge nel rumine della lattifera. Il latte e i suoi derivati sono, pertanto, la principale fonte alimentare di Cla per l'uomo. Questi composti hanno evidenziato interessanti proprietà, fra le quali un'azione stimolante il sistema immunitario, nonché la riduzione del rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Oltre ai Cla, nell'Asiago Dop di montagna vi sono anche quantità maggiori di vitamine liposolubili fra le quali il retinolo e, soprattutto, la vitamina E, una preziosa sostanza ad azione antiossidante. "Scegliendo di alimentare le vacche dell'Altopiano solo con erba liberamente pascolata o con fieno, in gran parte autoprodotto in azienda, riusciamo ad ottenere un latte che conferisce ai nostri formaggi caratteristiche uniche, introvabili nei prodotti industriali", spiega Fiorenzo Rigoni, direttore del Caseificio Pennar. L'esclusione dell'impiego di mais da tutta la filiera permette inoltre di ridurre a zero il rischio legato alla presenza di contaminanti che possono essere presenti nel cereale, le aflatossine.

[fonte: www.ilmondo.it]

 

Partner del progetto Green Grass Dairy

Member Login

×